TELEBIELLA

Dal 1971. La storia della TV italiana passa da qui.

Con il proliferare incontrollato delle Televisioni private i cui programmi segnano il trionfo della volgarità, dell’osceno, della violenza, del turpiloquio e forniscono un’informazione che, quando non è completamente falsa, è incompleta, deformata, tendenziosa, diretta a favorire interessi di parte, è legittimo porsi la domanda: “Telebiella” fu un bene o un male?                Giuliano Grizi, pretore.

urlo leopardo

  FUNICOLARE ADDIO!

  Grazie,signori amministratori!

LogoTG

 

LA MODA A CITTA' STUDI

 

 

 

 servizio di cordinamento a cura di PAOLO GIANOLIO

                          

 

 scrivi a Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo. busta

 

DSC_0330.JPG 

La musica,voce di Dio

 

Il suono della musica è udibile da tutti.

Animali, vegetali, liquidi, pietre, terra, ascoltano la Voce del Creatore senza distinzione. In eguale modo.

Elemento universale.

Questa considerazione per ricordare l'importanza ed il merito di chi la esegue, offrendola al Tutto.

Per ricordare Emilio Straudi che ha contribuito, ostinatamente a donare un linguaggio oltre al linguaggio, emozioni altre alle emozioni, gioia oltre la gioia.      

 FILARMONICA EMILIO STRAUDI 

 Rimane, nonostante le difficoltà, la FILARMONICA BIELLESE. Perchè biellese?

Per dare lustro a quei biellesi,  ( pochi per fortuna ) che non hanno saputo apprezzarla,aiutarla,sorreggerla?

Non ci sembra giusto.

Non è giusto.

La filarmonica dovrebbe essere, secondo noi,intestata ad un nome.

Quello di Emilio Straudi.

Speriamo sia così .

 .

E' in preparazione STREAMING ESTATE.....  

 

          STORIE

   trasmesso a ripetizione in Diretta STREAMING. 
Clicca sull'immagine in alto a destra di questa pagina.

 

 




Diretta Streaming

logo diretta streaming

Archivio YouTube

logo youtube1

...anche su Facebook

logo facebook 2015

Videoteca

videoteca

Archivio Biellese

logo biellaclub 2015

Links

logo il biellese

libro crop

Il giorno più lungo della tv italiana è stato quello che vide arrivare negli Studi di Telebiella gli  emissari del Governo per porre i sigilli al cavo della tele. Il racconto fa rivivere,attraverso le emozioni del protagonista, il lungo cammino che determinò la decisione di “spezzare”  il  monopolio della Rai. A quarant’anni da una libertà “condizionata”, uno sguardo alle origini.

Reperibile presso le librerie Einaudi o il sito ilmiolibro.it. Stampato per il Gruppo Editoriale l’Espresso.

In lettura presso la biblioteca di Città Studi.

 

Telebiella A21

Autorizzazione Tribunale n.181 del 30-4-1971

C.F.90043590026

Associazione Culturale e informativa ONLUS

Via Pella, 10 - 13900 Biella

Direttore Responsabile: Peppo Sacchi

 

Privacy & Cookies

Telefono 015 8495414

 

Copyright © 2016 TELEBIELLA | Installazione ottimizzazione e assistenza gianfrancocaliri.it | Login