.

vignetta fuori 001vacanze con vista 001

monde meillor

 INFORMAZIONI

CLICCA SU DIRETTA STREAMING PER SEGUIRE PROGRAMMI IN ESCLUSIVA. TRA L’ALTRO: NASCITA DELLA PROVINCIA DI BIELLA, EZIO GREGGIO AL SUO DEBUTTO TELEVISIVO.

PROGETTO EVERESTeveret

(Ivana Ramella) Si avvicina il tempo per decidere a chi devolvere il 5X1000.
Ognuno ha una motivazione valida che impegna la propria coscienza nella scelta.Le finalità possono essere di varia natura: cultura, sociale, salute. Nel territorio biellese da trentacinque anni la Fondazione Tempia è impegnata nella prevenzione  nella ricerca contro il cancro. Un’impresa difficile che coinvolge decine di persone, con l’obiettivo di sconfiggere il tumore. Nella struttura di Biella del Fondo, presieduta da Simona Tempia con la figlia Viola, si alternano quotidianamente persone in cerca di supporto fisico e morale.prestiA sovraintendere Pietro Presti, direttore generale, che lancia il “Progetto Everest”. Si autofinanzia,ne diventa Testimonial e scala la montagna. Una sfida personale, come quella che colpisce migliaia di persone che lottano contro la malattia. LA VERA SFIDA E’ RACCOGLIERE FONDI : “parto dal Fondo per raccogliere fondi“. Finalità l’acquisto di un sofisticato apparecchio, il DigniCap, che riduce la perdita dei capelli durante la chemioterapia.mondez Poche le strutture in Italia dotate di tale apparecchiatura. Nessuna in Piemonte. L’obiettivo minimo di raccolta fondi è di 25.000 euro. La differenza sarà stanziata dal Fondo. DigniCap sarà donato all’ospedale di Biella a supporto di quelle donne che subiscono offesa alla loro femminilità: la perdita dei capelli.

.

CAMMINARE FA BENE

(Ivana Ramella)E’ utile sapere che molte delle patologie che ci affliggono, potrebbero essere evitate con il camminare.E’ quanto emerso dal convegno “ La salute in cammino : 10.000  passi per star bene” itriondetto dall’aslbi. Non uno slogan pubblicitario, ma un consiglio scientifico disinteressato.  Il progetto,rivolto ai comuni biellesi,vuole dimostrare come sia possibile mantenere un buono stile di vita con una attività applicabile da  tutti Nei cinque paesi, che hanno aderito all’iniziativa, ci
saranno strade denominate “ scuola del cammino”.

Percorso di un kilometro per imparare, sotto la guida di esperti, le tecniche di camminata: corretta respirazione, postura, coordinazione. Camminare favorisce una condizione di vasodilatazione che agisce a livello vascolare e neuropsicologico, calmando lo stress e migliorando il tono dell’umore. Giuseppe Graziola,referente medicina dello sport aslbi, ha ricordato come l’attività fisica contrasti il diabete, le malattie cardiovascolari e alcune tipologie tumorali. grazio
I relatori presenti all’incontro,hanno ribadito l’importanza del progetto, volto alla tutela della salute pubblica con minori costi per la sanità e maggior conforto per il cittadino.
“Bruco millepiedi”
è il simbolo adottato nei percorsi dei Comuni di Biella, Cossato, Vigliano, Lessona e Candtotemelo.Trenta minuti di camminata al giorno, anche frazionati, sarebbero utili per tanti problemi di salute. C’è da sperare che il messaggio funzioni.


……………………………………………………………………………………………..

VIDEO: Profughi di colore premiati a Biella Città Studi per l’integrazione al lavoro

VIDEO: PAROLE PREMIATE : a spasso con la letteratura

VIDEO:   Biella Nordic Walking Lugano Andrate 2016

VIDEO:    Rispondiamo “Presente”ai presenti   

VIDEO:   18 Neolaureati in Scienze Infermieristiche a Biella

VIDEO:   Autismo 2016 : Iniziative a Biella Piazzo e in città 

VIDEO:   Mostra fotografo Bresson

VIDEO:   Ospedale di Biella. Mostra fotografica per la giornata della donna

VIDEO:   ASL Biella. Musica e Medicina ultimo appuntamento

 

LogoTG 

VIDEO:   Corrado Azario : Premiati 17 Maesti del Commercio

VIDEO:   Ivana Ramella : Bullismo al Teatro Sociale Villani 

VIDEO:   Ivana Ramella : Biella Città Studi  Open Day  

VIDEO:   Ivana Ramella : Truffatori a Sala Biellese

VIDEO:   Ivana Ramella : Convegno contro il bullismo Associazione Insieme

VIDEO:   Peppo Sacchi : Esplosione a Sagliano Micca, smentita, non si tratta di una bombola di gas propano

 

[/ezcol_2third_end]

scrivi a posta@telebiella.itBUSTA2

CONSIDERAZIONE  di Giuliano Grizi, pretore che portò il “caso telebiella” alla Corte Costituzionale: Con il proliferare incontrollato delle Televisioni private i cui programmi segnano il trionfo della volgarità, dell’osceno, della violenza, del turpiloquio e forniscono un’informazione che, quando non è completamente falsa, è incompleta, deformata, tendenziosa, diretta a favorire interessi di parte, è legittimo porsi la domanda: “Telebiella” fu un bene o un male?

 

   ———————————————

libro

Il giorno più lungo della tv italiana è stato quello che vide arrivare negli Studi di Telebiella gli  emissari del Governo per porre i sigilli al cavo della tele. Il racconto fa rivivere,attraverso le emozioni del protagonista, il lungo cammino che determinò la decisione di “spezzare”  il  monopolio della Rai.            A quarant’anni da una libertà “condizionata” , uno sguardo alle origini.

 

Reperibile presso le librerie Einaudi o il sito ilmiolibro.it. Stampato per il Gruppo Editoriale l’Espresso.

 

 

 

…………………………………………………………………………………………………………….

 

LogoVItaglia 

W L’ITAGLIA: VIDEO : Peppo Sacchi : Il grande esodo

W L’ITAGLIA: VIDEO : Peppo Sacchi : Profughi immigrati, un crimine contro l’umanità.

 DaLeggere

DA LEGGERE

La Medaglia di Pertini 

Memoria non solo per la SHOAH

Piazza Duomo ” Un delirio di ignoranza “

Fuori dalla televisione

Amministratori biellesi